CHIUSURA DEL CORSO PLAY&SPEAK

13.06.2017

Venerdì 9 giugno 2017 si è svolta l’ultima lezione, con festa di chiusura, del corso Play&Speak presso lo spazio “Il Pifferaio Magico” di Vittuone. 

Il corso di lingua inglese è iniziato il 17 marzo del corrente anno e si è svolto con cadenza settimanale dalle ore 16,45 alle ore 18,45. Hanno partecipato cinque bambini di età compresa tra i 7 e i 9 anni che frequentano le scuole elementari del territorio. 

Il percorso linguistico incentrato sulla conversazione ha consentito al piccolo gruppo classe di affrontare diversi temi col supporto del gioco, del disegno e del movimento: colori e frutti, emozioni, parti del corpo e del volto, animali, stanze della casa, arredamento. Frequente nell’ambito ludico è stato anche l’uso dei numeri in inglese, così come espressioni temporali (mesi, stagioni, giorni della settimana) e frasi brevi interrogative e affermative. 

Ogni alunno ha partecipato attivamente e ha appreso compatibilmente con le proprie capacità e con l’età il programma proposto: tutti hanno acquisito correttamente la pronuncia, sono in grado di ripetere e sanno riconoscere la terminologia riuscendo a tradurre i nomi dall’inglese all’italiano; alcuni hanno saputo interiorizzare espressioni e nomi che sono in grado di utilizzare nella conversazione in lingua e tradurre dall’italiano all’inglese. 

Sebbene il corso si svolgesse di venerdì pomeriggio e quindi al termine di un’intera e impegnativa settimana di scuola, i piccoli alunni hanno saputo utilizzare le pratiche di gioco proposte dall’insegnante come elemento liberatorio e di rilassamento mantenendo nel contempo la mente attenta e presente all’apprendimento. 

Si considera il livello d’apprendimento rilevato nel complesso più che soddisfacente e per due bambini su cinque ottimo. 

Dott.ssa Raffaella Radice, insegnante del corso Play&Speak

In allegato la fotografia della classe (la pubblicazione è stata autorizzata dai genitori).

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del FileModificato il
Scarica questo file (La classe, l'insegnante Raffaella Radice, il vice-sindaco Annamaria Restelli.jpg)La classe, l'insegnante Raffaella Radice, il vice-sindaco Annamaria Restelli.jpg 70 kB13.06.2017