LE AVVENTURE DI PINOCCHIO

21.06.2017

LA COMPAGNIA TEATRALE VITTUONESE E L'AVVENTURA DI CONOSCERE IL 16, 23 E 29 GIUGNO 2017 ORE 21, NELL'AMBITO DELL'INIZIATIVA ''LETTURE IN VILLA 2017''  INTERPRETERANNO LE AVVENTURE DI PINOCCHIO.  L'EVENTO SI TERRA' PER TUTTE E TRE LE SERATE NELLA SUGGESTIVA VILLA MARI-RESTA, IN VITTUONE. INGRESSO LIBERO.

MODULI ISCRIZIONE a.s. 2017_2018

19.06.2017

Si informano gli utenti che dal 19 Giugno  al 31 Luglio 2017 si apriranno le iscrizioni ai servizi scolastici comunali (mensa e pre_post) per l'anno scolastico 2017/2018.

Per scaricare il modulo clicca sul titolo

CHIUSURA DEL CORSO PLAY&SPEAK

13.06.2017

Venerdì 9 giugno 2017 si è svolta l’ultima lezione, con festa di chiusura, del corso Play&Speak presso lo spazio “Il Pifferaio Magico” di Vittuone. 

Il corso di lingua inglese è iniziato il 17 marzo del corrente anno e si è svolto con cadenza settimanale dalle ore 16,45 alle ore 18,45. Hanno partecipato cinque bambini di età compresa tra i 7 e i 9 anni che frequentano le scuole elementari del territorio. 

Il percorso linguistico incentrato sulla conversazione ha consentito al piccolo gruppo classe di affrontare diversi temi col supporto del gioco, del disegno e del movimento: colori e frutti, emozioni, parti del corpo e del volto, animali, stanze della casa, arredamento. Frequente nell’ambito ludico è stato anche l’uso dei numeri in inglese, così come espressioni temporali (mesi, stagioni, giorni della settimana) e frasi brevi interrogative e affermative. 

Ogni alunno ha partecipato attivamente e ha appreso compatibilmente con le proprie capacità e con l’età il programma proposto: tutti hanno acquisito correttamente la pronuncia, sono in grado di ripetere e sanno riconoscere la terminologia riuscendo a tradurre i nomi dall’inglese all’italiano; alcuni hanno saputo interiorizzare espressioni e nomi che sono in grado di utilizzare nella conversazione in lingua e tradurre dall’italiano all’inglese. 

Sebbene il corso si svolgesse di venerdì pomeriggio e quindi al termine di un’intera e impegnativa settimana di scuola, i piccoli alunni hanno saputo utilizzare le pratiche di gioco proposte dall’insegnante come elemento liberatorio e di rilassamento mantenendo nel contempo la mente attenta e presente all’apprendimento. 

Si considera il livello d’apprendimento rilevato nel complesso più che soddisfacente e per due bambini su cinque ottimo. 

Dott.ssa Raffaella Radice, insegnante del corso Play&Speak

In allegato la fotografia della classe (la pubblicazione è stata autorizzata dai genitori).

Giudice di pace

13.06.2017

Da lunedì 8 maggio, sarà operativa presso gli Uffici del Giudice di Pace di Rho, via Martiri di Belfiore 12, primo piano, la sede distaccata dell'Organismo di Conciliazione Forense dell'Ordine degli Avvocati di Milano.

Tutti i giorni dalle 9 alle 13 sarà possibile attivare procedimenti di mediazione per la conciliazione di controversie civili e commerciali. Tutte le informazioni per accedere al servizio sono disponibili sul sito dell'Ordine degli Avvocati di Milano www.ordineavvocatimilano.it nella sezione "Organismo di Mediazione".

L'Organismo di Conciliazione Forense svolge la propria attività di: 

- formazione e nomina di mediatori con qualifiche di neutralità, imparzialità, conoscenze ed esperienza in tema di mediazione;

- amministrative di procedure di mediazione nel rispetto della normativa;

- organizzazione di incontri di mediazione.

I cittadini possono giungere alla mediazione attraverso vari modi tra cui una clausola di mediazione, un invito formale del giudice, attivando una mediazione volontaria o una mediazione obbligatoria.

L'avvio di una procedura è semplice, rapido e informale: la parte interessata deposita presso la segreteria il modulo di domanda di mediazione, debitamente compilato. La Segreteria dell'Organismo si attiverà per contattare l'altra parte per verificare la disponibilità. Se l'altra parte accetta, dovrà far pervenire il modulo di adesione. Se le parti fossero già d'accordo, possono depositare il modulo di domanda di mediazione congiunta.

La segreteria dell'Organismo provvederà a comunicare alle parti ogni informazione. E' possibile attivare anche procedure di mediazione familiare.

Il Vice Sindaco

Annamaria Restelli.

10°ANNIVERSARIO DELLA NASCITA DEL BANCO DI SOLIDARIETÀ SAN BENEDETTO

12.06.2017

10°Anniversario della nascita del Banco di Solidarietà San Benedetto

Anni 2007-2017

 

Un ringraziamento al Presidente e al Consiglio direttivo che mi hanno invitata a questa festa per i 10 anni della nascita del Banco di Solidarietà San Benedetto. 

L’Associazione esiste soprattutto grazie ai volontari che si adoperano ogni giorno cercando di alleviare il disagio delle famiglie in difficoltà economica attraverso la distribuzione di generi alimentari di prima necessità. 

La situazione di crisi generale ha coinvolto anche il nostro territorio generando in molti nuclei familiari, che già versavano in una condizione di disagio economico, un ulteriore aggravio della propria situazione. È evidente il crescente numero di famiglie che non riescono più a soddisfare i bisogni primari a causa dell’elevato costo della vita e la precarietà del mercato del lavoro. 

Un grazie anche per la preziosa e indispensabile collaborazione tra l’Associazione e l’Assessorato ai Servizi Sociali per verificare le esigenze e i bisogni delle famiglie che non riescono a comprare il cibo necessario al proprio sostentamento e grazie al pacco alimentare che consegnate periodicamente riuscite a evitare che le stesse cadano in situazioni di vulnerabilità.

Un grazie anche alla direzione della RSA Il Gelso dott. Lino Di Lernia che mette a disposizione i locali presso la RSA e che è sempre pronto a collaborare per il bene della comunità. 

Sono convinta che per andare davvero dove c’è più bisogno, per portare aiuto dove ci sono situazioni di difficoltà sia di fondamentale importanza la collaborazione tra le Associazioni che operano nel sociale, la Parrocchia e le Istituzioni per raggiungere risultati migliori e poter così aiutare il maggior numero possibile di famiglie. 

A nome mio e dell’Amministrazione Comunale vi faccio tanti auguri per il proseguimento del lavoro dell’Associazione e un grazie di cuore a tutti i volontari.

                                                                                                    Il Vicesindaco
                                                                                                 Annamaria Restelli